Aprile 2011

„Ottimo start per i nostri MARATONETI!“

Durante il terzo fine settimana di Aprile abbiamo, tra i nostri ospiti, molti maratoneti che si sono preparati per settimane-mesi a questo evento. Tra di loro c’è chi corre per godersi l’atmosfera viennese in un’occasione particolare, oppure chi cerca un suo record personale. Quale che sia il vostro scopo – lasciate a NOI il compito di prepararvi al meglio ad iniziare questa giornata!

Il nostro buffet sarà pronto prima del solito in maniera che potrete fare colazione due o tre ore prima della partenza della maratona. Naturalmente adattando la nostra offerta arricchendola di carboidrati. Nel pieno delle vostre forze potrete quindi ambire ad un vostro nuovo record personale!

 

 

„Sole primaverile sulla nostra TERRAZZA oppure attraversare SPORTIVAMENTE Vienna in bicicletta?“

Ora è proprio arrivata…..la primavera con i suoi colori ed i suoi profumi in tutti gli angoli della città. La cupezza invernale lascia il passo al cielo limpido reso ancor più lucente da questo splendido sole.

Godetevi queste prime giornate raggianti, la nostra terrazza è stata nuovamente allestita per voi. I fiori sono già stati piantati nei vasi, sedie tavoli sdraio ed ombrelloni renderanno il vostro riposo indimenticabile.

Chi desidera approfittare della primavera per trascorrere sportivamente la propria vacanza, potrà chiedere al  ricevimento le nostre biciclette. Complete di caschetto e cestino potrete subito cominciare il vostro giro. Attraversate la Ringstraße, la Donauinsel oppure organizzate una visita ad una tipica taverna viennese (Heuriger)! Sightseeing, sole primaverile e sport…una combinazione migliore è difficile da trovare. 

 

 

Attuali MANIFESTAZIONI CULTURALI a Vienna ad Aprile 2011

Siete interessati alla musica al teatro all’Opera, ai Musei oppure alle mostre? Siamo a conoscenza di tutti gli appuntamenti culturali - e saremo lieti di darvi ancora qualche piccolo consiglio…

 

 

Festival di primavera di Vienna

Dal 26 marzo al 17 maggio si susseguono al Musikverein le esibizioni di grandi nomi della musica classica: Christine Schäfer, Michael Schade, Adrian Eröd, Thomas Hampson e molti altri...

Un programma così vasto non si era ancora mai visto al Festival di primavera: sono disponibili circa 70.000 biglietti per i 70 concerti in programma al Musikverein.

Il clou indiscusso della manifestazione sarà il concerto d'apertura con l'inaugurazione del nuovo organo. La ditta austriaca Rieger ha impiegato ben 26.000 ore di lavoro per costruire questo organo, che è già il quarto realizzato per la Sala d'Oro. L'edizione 2011 del Festival di primavera tocca tutti i registri musicali per presentare il nuovo strumento in tutta la sua gamma di molteplici possibilità. Ve ne convincerete personalmente assistendo agli otto concerti d'organo con la partecipazione di interpreti di prim'ordine (Wiener Philharmoniker e Dame Gillian Weir, ORF Radio-Sinfonieorchester Wien, Piccoli Cantori Viennesi, Michael Schade, Robert Holl ...).

Le note auree riempiranno il teatro anche in altre occasioni: il celebre tenore Thomas Hampson si esibirà con la New York Philharmonic Orchestra e con la Gustav Mahler Jugendorchester, il violonista Gidon Kremer e la Sächsische Staatskapelle saranno diretti da Christoph Eschenbach, mentre Rudolf Buchbinder interpreterà e dirigerà i cinque concerti per pianoforte di Beethoven. I Wiener Symphoniker presenteranno tra l'altro la Sinfonia n. 2 di Mahler (suggerimento: il 2011 è l'anno di Mahler).

26.3-17.5.2011 Musikverein
Tel. (+43 1) 505 81 90
www.musikverein.at

 

 

Vienna Blues Spring

Il Vienna Blues Spring è il festival di musica blues più lungo del mondo: per sei settimane regala agli appassionati di questo genere musicale intrattenimento di alto livello con gruppi musicali di ogni parte del mondo.

La serie di manifestazioni comprendente circa 40 concerti sarà inaugurata il 20 marzo da una Open House Blues Session. Due giorni dopo il festival presenta un evento imperdibile: il grande Gala Benefico del Blues presso il municipio di Vienna. Ospite d'onore sarà Eddy "The Chief" Clearwater, una leggenda del blues direttamente da Chicago. Il gruppo austriaco Mojo Blues Band si esibirà insieme ad altri artisti, tra cui l'incantevole cantante Sydney Ellis, che a sua volta darà un proprio concerto il 2 aprile con la sua band.

Fino al 30 aprile la maggior parte dei protagonisti del Vienna Blues Spring si esibirà al club Reigen, dove jazz, blues e world music sono sempre di casa. Tra i big del blues internazionale: Eddie "Devil Boy" Turner con la band, David "Boxcar" Gates, il cantautore Robbin Thompson e il chitarrista "Steady Rollin'" Bob Margolin.

L'ambiente storico della Mozarthaus Vienna ospiterà gli interpreti del blues acustico Herby Dunkl & Steve Guyger il 5 aprile e il duo Heli Deinböck il 14 aprile. Alla RadioKulturhaus il 13 aprile Muzulu Art e il trio Pascal Lopongo sonderanno le radici africane del blues.

20.3-30.4.2011

diversi luoghi di esibizione
Informazioni e programma:
www.viennabluesspring.org


Sightseeing alla maratona

La maratona “Vienna City“ è ormai un appuntamento annuale fisso per migliaia di sportivi, ed il suo tracciato costeggia le maggiori attrazioni della città; chi lo desidera potrà anche farsi accompagnare da una guida specializzata. Con Haile Gebrselassie, nel 2011 l'evento vedrà la partecipazione di un maratoneta di prima classe.

Nel 2010 30.000 maratoneti provenienti da circa 100 nazioni hanno partecipato alla maratona "Vienna City" ed alle sue diverse specialità tra cui la mezza maratona e la maratona per ragazzi. La Maratona di Vienna è allo stesso tempo una notevole sfida sportiva ed una delle più belle corse del suo genere al mondo, con il suo percorso che tocca le maggiori attrazioni della città. Si parte dal Vienna International Centre, poi, dopo aver attraversato un ponte sul Danubio, si giunge nell'area verde del Prater per continuare lungo il Canale del Danubio fino alla Ringstrasse, dove, dopo esser passati davanti all'Opera di Stato, si procede fino al Castello di Schönbrunn, per ritornare poi alla Ringstrasse ed al Prater fino a tagliare il traguardo sulla piazza Heldenplatz.

Nel 2011 la star della corsa Haile Gebrselassie parteciperà alla Vienna City Marathon. Il due volte campione olimpico, nove volte campione del mondo e attuale detentore del record mondiale di maratona gareggerà sulla distanza della mezza maratona. Con il motto "Catch me if you can" (prova a prendermi) cercherà di raggiungere i più importanti maratoneti partiti prima di lui. Per il pubblico questa è una possibilità unica di ammirare il corridore che ha collezionato più successi al mondo.

Chi non mira solo a migliorare il proprio miglior tempo ma desidera anche dare uno sguardo alle bellezze architettoniche della città, può farsi guidare da uno speciale accompagnatore per l'intera maratona di Vienna. Il team di runandsee (corri e guarda) accompagna su richiesta gruppi di minimo sei e massimo dieci persone dalla partenza al traguardo, indica loro i monumenti più interessanti lungo il percorso e racconta la storia e la cultura della città... almeno finché dura il fiato. Questo particolare tipo di accompagnamento può essere prenotato in diverse lingue sia per la maratona sia per la mezza maratona e con quota di partecipazione inclusa.

17.4.2011
www.vienna-marathon.com


Madame Tussauds

Vienna si arricchisce di un'ulteriore attrazione: il celeberrimo museo delle cere Madame Tussauds è il nuovo highlight del Prater di Vienna.

Da Madame Tussauds nella piazza della ruota panoramica al Prater di Vienna si potranno ammirare 65 statue di cera. L'imperatore Francesco Giuseppe e la sua Sissi, Wolfgang Amadeus Mozart, Falco, l'imperatrice Maria Teresa d'Austria o Gustav Klimt sono solo alcuni dei personaggi e delle figure storiche austriache che si incontrano nel museo con una superficie espositiva di 2.000 m² (distribuita su tre piani). Inoltre, in una cornice interattiva creata appositamente, ci si può misurare in un test d'intelligenza con Albert Einstein, dirigere il valzer del Bel Danubio Blu insieme a Johann Strauß o cercare di battere la leggenda del calcio Hans Krankl ai calci di rigore.

C'è anche una folta rappresentanza dello star system internazionale: Johnny Depp, Nicole Kidman, Robert Pattinson, Angelina Jolie o Michael Jackson "rappresentano" il mondo dello spettacolo. Mahatma Gandhi o Nelson Mandela rappresentano il mondo della politica.

Da oltre 150 anni le statue di cera di Madame Tussauds non cessano di esercitare il loro fascino. La realizzazione di una statua richiede dai tre ai sei mesi. Sono necessarie più di 500 misurazioni corporee di alta precisione e circa 200 foto per riprodurre nel modo più fedele possibile ogni minima caratteristica di una persona. Complessivamente occorrono 800 ore di lavoro per produrre ognuna delle statue di cera con un costo di circa 200.000 euro.

2., Prater, Riesenradplatz
Tutti i giorni (escluso il 24.12) ore 10-18
www.madametussauds.com/wien

 

 

Gioielli in stile Liberty

Nel Museo Leopold da febbraio a giugno sarà possibile ammirare la mostra dedicata alla gioielleria in stile Liberty, finora la più grande mai organizzata in Austria. Verranno esposti capolavori provenienti da tutta Europa.

La maggior parte dei gioielli (tra cui spille, fibbie per cintura, ciondoli) proviene dalla collezione del gioielliere di corte olandese Karel A. Citroen (* 1922). Fino al 1959 il gioielliere di Amsterdam ha raccolto diverse centinaia di oggetti da tutta Europa. Tra questi vale la pena ammirare anche le opere di importanti gioiellieri parigini come René Lalique (1860-1945). Disegnò preziosi gioielli anche per aziende famose come Cartier e ispirò la produzione di gioielli viennese a cavallo tra il XIX e il XX secolo.

Nel 1903 a Vienna venne fondata la Wiener Werkstätte. I suoi designer, primi fra tutti Koloman Moser (1868-1918) e Josef Hoffmann (1870-1956), ritenevano che il compito del gioiello non fosse solo quello di esprimere la ricchezza di chi lo indossa ma anche di sottolinearne l'individualità. Naturalmente nella mostra saranno presenti anche numerosi esemplari della Wiener Werkstätte.

Inoltre, è possibile ammirare gioielli olandesi, pezzi in stile Liberty dal Belgio e dalla Gran Bretagna e opere del leggendario orefice russo Carl Peter Fabergé (1846-1920).

25.2.-20.6.2011

Tutti i giorni tranne il martedì 10-18, giov. 10-21
A giugno aperto tutti i giorni
Museo Leopold di Vienna
 www.leopoldmuseum.org

 

 

DE IT FR EN RU JP
Vantaggiper prenotazioni on-line


  • GARANZIA MIGLIORE TARIFFA
  • BONUS PRENOTAZIONI ANTICIPATE oppure
  • 48-ore BIGLIETTO CUMULATIVO per i trasporti pubblici oppure
  • 50 % RIDUZIONE sulla tariffa del parcheggio

leggete i dettagli

Prenota Online
Best price guaranteed
Contatto

HOTEL AUSTRIA - WIEN
Am Fleischmarkt 20
A - 1010 Wien
Tel.: +43 1 515 23
Fax: +43 1 515 23 506
office@hotelaustria-wien.at

Hotel Austria

Il nostro prospetto da sfogliare e scaricare.