Aprile 2012

„PASQUA“ - è quasi arrivata!

I cappotti, i guanti e le sciarpe sono già stati riposti! Da alcuni giorni – almeno a Vienna – si vedono sbocciare i  primi bucaneve e le primule!

Li avete già visti?
Le NOSTRE primule i narcisi ed i nostri colorati fiori di croco?!
Per arrivare da noi, attraversando la Wolfengasse, vi accorgerete dei primi segnali dell’arrivo della primavera!
Quando sarete in camera aprendo la finestra, guardate la nostra terrazza e respirate profondamente!
PASQUA – sta arrivando veramente!


 

 

 

„Prendi energia!“ - e non è ancora tutto….!

Chi di noi non lo desidera?!

Essere di „buon umore“, „sano e in forma“, o semplicemente avere „tranquillità interiore“ ?!

Non preoccupatevi! Non abbiamo mixato nessuna „piccola pasticca colorata"!
Abbiamo però – provveduto a procurare per voi delle NUOVE specialità di tè: Quali avete già provato?
„buona forza“, „sano umore“, „tranquilla forma“ ?
Oppure si chiamavano in un altro modo…?

 

 

„Sudate volentieri in inverno?“

Nelle nostre nuove camere COMFORT, perlomeno durante l’estate, non dovrete più sudare!

I lavori nelle nostre camere per installare la nuova aria condizionata sono terminati! I nostri clienti non si sono neanche accorti dei lavori….perché i nostri esperti hanno veramente lavorato con i guanti di seta per non disturbarli… !

Come preferite dormire in estate?

A 30°, 25° oppure a 20° gradi? Nelle nostre nuove camere comfort dovrete solo scegliere la temperatura che preferite, a tutto il resto ci penserà la nostra NUOVA aria condizionata! 

 

 

„Attuali MANIFESTAZIONI CULTURALI a Vienna a Aprile 2012"

 

Siete interessati alla musica al teatro all’Opera, ai musei oppure alle mostre? Siamo a conoscenza di tutti gli appuntamenti culturali - e saremo lieti di darvi ancora qualche piccolo consiglio…

 

Jesus Christ Superstar

Come speciale regalo di Pasqua, l'opera rock di Andrew Lloyd Webber arriva per otto rappresentazioni al Ronacher. Alla star dei musical Drew Sarich è assegnato il ruolo di Gesù in questa rappresentazione musicale in lingua inglese.

Nell'opera rock Jesus Christ Superstar, Giuda racconta gli ultimi sette giorni della vita di Gesù a Gerusalemme. Si narra dell'amore di Maria Maddalena per Gesù, dell'ultima cena, del giudizio di Erode e del tradimento di Giuda che porterà alla morte di Gesù.

Diretto da Dennis Kozeluh, Drew Sarich (foto) si cala nel ruolo di Gesù, al suo fianco Ana Milva Gomez veste i panni di Maria Maddalena e Mischa Mang quelli di Giuda. La musica è eseguita dall'orchestra dei Vereinigten Bühne di Vienna con la direzione di Koen Schoots.

Il brano fondamentale dell'opera fu scritto nel 1969 da Tim Rice e dall'allora 21enne Andrew Lloyd Webber con il loro singolo intitolato "Superstar". Da questo svilupparono fino al 1971 un'opera rock che inizialmente venne pubblicata come album. Poi, nel luglio 1971 venne eseguita in concerto a Pittsburgh e nell'ottobre 1971 venne rappresentata per la prima volta a New York. Nel 1982 venne girato il film della Universal.

31 Marzo fino all’8 Aprile 2012-Ronacher Theater
www.musicalvienna.at

 

 

Impressionismo all'Albertina

L’Albertina presenta da febbraio a maggio oltre 200 pastelli, acquerelli e disegni di Renoir, Cézanne, van Gogh, Gauguin e molti altri.

La mostra "Impressionismo. Pastelli acquerelli disegni" è dedicata esclusivamente ai lavori su carta di celebri artisti.  Il fine principale è quello di mostrare la posizione centrale che il disegno riveste nella produzione degli Impressionisti e dei Postimpressionisti.  Proprio tra questi artisti il disegno ha raggiunto un rango paragonabile a quello della pittura e anticipatore degli sviluppi del modernismo.  Soprattutto Renoir, van Gogh & Co. hanno fatto sì che il disegno lasciasse il suo stato di studio preparatorio e lo hanno così definito come opera d'arte indipendente.

La scelta delle opere in mostra si concentra su tre nuclei tematici:  Essa illustra i vari percorsi formativi degli Impressionisti e dei Postimpressionisti, le diverse funzioni nonché la genesi di disegni che erano allo stesso livello di dipinti e che erano adatti a fini espositivi e di vendita.

10.2.-13.5.2012-Albertina
www.albertina.at

 

 

Gustav Klimt: Attesa e Avveramento Cartoni per il fregio a mosaico del Palazzo Stoclet

Il Museo austriaco di Arti Applicate/Arte Contemporanea – MAK dedica una mostra ai cartoni di Gustav Klimt per il mosaico destinato alla sala da pranzo del Palazzo Stoclet.

Il Palazzo Stoclet a Bruxelles è considerato il capolavoro di arte totale dello stile Liberty ed è stato progettato secondo i canoni più rappresentativi da Josef Hoffmann e Gustav Klimt. I nove cartoni di Klimt per il mosaico con i famosi motivi "L'attesa", "L'abbraccio" e "L'albero della vita" sono stati realizzati tra il 1910 e il 1911. Dopo un restauro che ha richiesto vari anni, ora si possono ammirare al MAK. Quando Gustav Klimt si accinse all'opera non aveva un'idea precisa di come dovesse essere il fregio nei dettagli. Dai disegni dei cartoni in scala 1:1 nacque gradualmente, modifica dopo modifica, il capolavoro che conosciamo oggi. Non lesinando alcuna istruzione, l'artista trasmise agli artigiani della Wiener Werkstätte e della Wiener Mosaikwerkstätte la sua esatta concezione del fregio.

Nella mostra "Gustav Klimt: Attesa e Avveramento. Cartoni per il fregio a mosaico del Palazzo Stoclet" viene ricostruito il metodo di lavoro di Klimt. Nel contesto di ciò che esiste ed è visibile del progetto del fregio, vengono esposti anche documenti scritti, che Klimt scrisse nel periodo della realizzazione del fregio o ad esso attinenti. Nella sezione che documenta i risultati più recenti della ricerca e del restauro, viene descritta la famiglia Stoclet come committente della Wiener Werkstätte.

21 marzo - 15 luglio 2012 - MAK – Museo austriaco di Arti Applicate/Arte Contemporanea
www.mak.at

 

 

La mostra sull'oro

All'oro e all'utilizzo di questo metallo prezioso nell'arte contemporanea è dedicata una grande mostra straordinaria al Belvedere inferiore.

Circa 200 lavori soprattutto del XX e XXI secolo illustrano il valore e l'importanza dell'oro nell'arte. Introduce la mostra il ritratto di una mummia del II secolo dopo Cristo. I quadri di Giandomenico Tiepolo e William Blake documentano l'utilizzo che venne fatto dell'oro la prima volta nella pittura dell'evo moderno.

Nell'arte contemporanea l'utilizzo dell'oro non si sottomette ad alcun limite di forma, di stile o di contenuto. Si trovano opere astratte, surrealistiche e realistiche come pure dipinti, sculture, rilievi e oggetti. Opere di Bruno Gironcolli, Erwin Wurm, Yves Klein, Sylvie Fleury, Richard Hamilton, Emil Orlik, Franz West, Jan Fabre, Georg Baselitz e Gerhard Richter dimostrano in quanti modi diversi sia stato impiegato l'oro.

15.3-17.6.2012 - Belvedere inferiore, Orangerie (Belvedere - Unteres Belvedere)

www.belvedere.at

 

 

DE IT FR EN RU JP
Vantaggiper prenotazioni on-line


  • GARANZIA MIGLIORE TARIFFA
  • BONUS PRENOTAZIONI ANTICIPATE oppure
  • 48-ore BIGLIETTO CUMULATIVO per i trasporti pubblici oppure
  • 50 % RIDUZIONE sulla tariffa del parcheggio

leggete i dettagli

Prenota Online
Best price guaranteed
Contatto

HOTEL AUSTRIA - WIEN
Am Fleischmarkt 20
A - 1010 Wien
Tel.: +43 1 515 23
Fax: +43 1 515 23 506
office@hotelaustria-wien.at

Hotel Austria

Il nostro prospetto da sfogliare e scaricare.