Dicembre 2008

Più sicurezza, maggiore comodità

cassaforte

Finora potevate usufruire di casseforti per le vostre cose di valore che si trovavano direttamente vicine al nostro ricevimento. D’ora in poi sono a vostra disposizione, nelle vostre stanze, le nuove casseforti che garantiscono naturalmente più sicurezza e maggiore comodità.
TUTTO
ciò che rappresenta per voi qualcosa d’importante o di valore potrete depositarlo in cassaforte senza preoccupazione!

VIENNA – gustatela in serenità – NOI vi aiuteremo a farlo!

Il vostro Hotel AUSTRIA si prepara a festeggiare Natale

Ghirlanda dell'avvento

Durante le ultime settimane abbiamo „migliorato“ le nostre camere - abbiamo verniciato, cambiato la moquette e montato nuovi specchi e lampade...
L‘Hotel AUSTRIA brilla di vera e nuova lucentezza, da quando il nostro Team si è nuovamente impegnato a montare – l’illuminazione natalizia esterna con le catenelle luminose pendenti dalla facciata del nostro edificio, meravigliosi e profumati rami di abete, le stelle di Natale luminose, le eleganti decorazioni e naturalmente la nostra ormai tradizionale ed unica ghirlanda dell’avvento posizionata sulla fontana che si trova nella nostra sala per le colazioni. Il 24 Dicembre vi “sorprenderemo” ancora una volta con i nostri inconfondibili dolcetti natalizi FATTI A MANO!

„Vienna – fatta proprio per voi!“

Anker Uhr

Questa volta vi presentiamo: l‘Ankeruhr all‘Hohen Markt

Per l’esattezza l‘Ankeruhr è un ponte che misura 10 metri di campanata, che collega i due edifici appartenenti all‘Ankerhof. Fu costruito tra il 1911 ed il 1917, seguendo i piani di costruzione pianificati dal pittore liberty Franz von Matsch. Il nome non gli era stato attribuito per le vecchie e ormai dimenticate gesta della marina K+K, bensì il famoso orologio prese il proprio nome dal proprietario dei due edifici, l’assicurazione ANKER.

Nell’arco delle dodici ore si alternano sul ponte dodici figure, o meglio, coppie di figure fondamentali per la storia di Vienna. A mezzogiorno spaccato, scorrono tutte le coppie di figure accompagnate dalle rispettive musiche appropriate all‘epoca. Su di una targa alla sinistra, sotto l’orologio, si possono leggere particolari che si riferiscono alle figure stesse. 
Durante l’avvento, alle 5 ed alle 6 di pomeriggio giornalmente, si possono ascoltare musiche natalizie.

„Da non perdere“ – Attuali manifestazioni culturali a Dicembre 2008

Siete interessati alla musica al teatro all’Opera, oppure avete fantasia di vedere un Musical o andare ad un ballo, visitare Mostre o gallerie d’arte oppure musei altrimenti vorreste vedere qualcosa di particolare? Siamo a conoscenza di tutti gli appuntamenti culturali - e saremo lieti di aiutarvi a prenotare qualsiasi tipo di biglietti o carte di entrata..!

attuali manifestazioni

Voglia di festa – Capodanno 2008/09

capodanno

Il 31 dicembre il centro storico di Vienna sarà teatro di un’enorme festa all’aperto: quest’anno si attendono, in occasione della diciottesima edizione del Percorso di San Silvestro, che dalla piazza di fronte al Municipio si snoda attraverso le stradine del centro storico, 700.000 visitatori.

Maxischermi (fino a 44 m²), estesi palcoscenici (fino a 120 m²), tre DJ-lines, un villaggio astrologico con diversi indovini, nonché ben 70 chioschi che propongono punch e squisite specialità culinarie da tutto il mondo fanno del centro storico il teatro di una grande ed inimitabile festa.

Per garantire tutto ciò sarà necessario un allestimento tecnico molto complesso: si utilizzeranno 50 km di cavi elettrici ed il consumo di elettricità per questo grande evento corrisponderà a 20 Megawatt. Quaranta operatori faranno sì che tutto funzioni perfettamente. Oltre 200 persone saranno impegnate nella costruzione di torri d’informazione e palcoscenici per i quali saranno necessarie ben 300 tonnellate di acciaio.

I visitatori potranno iniziare il nuovo anno con una sostanziosa colazione sulla piazza di fronte al Municipio, la cosiddetta „colazione del gatto” (Katerfrühstück), durante la quale si potrà anche assistere alla trasmissione in diretta su uno schermo gigantesco del Concerto di Capodanno dei Filarmonici di Vienna. Diversi locali inoltre attendono i loro ospiti già a partire dalle ore 7 o 7.30.

L’arte dal 1970 in poi

dal 1970

L’Albertina presenta opere austriache degli ultimi tre decenni e mezzo nell’ambito della mostra "L’arte dal 1970 in poi". Uno scorcio sui pittori, i grafici e gli scultori più importanti dell’Austria e le loro opere suggestive.

La mostra, in concomitanza con la quale l’Albertina inaugura le nuove sale di esposizione al secondo piano, per una superficie di 2.000 metri quadrati, costituisce una buona occasione per conoscere eccezionali esponenti del mondo artistico austriaco contemporaneo.

Fra gli artisti esposti ricordiamo Siegfried Anzinger, Christian Ludwig Attersee, Günter Brus, Adolf Frohner, Bruno Gironcoli, Gottfried Helnwein, Maria Lassnig, Josef Mikl, Hermann Nitsch, Florentina Pakosta, Markus Prachensky, Arnulf Rainer, Franz Ringel, Hubert Schmalix, Max Weiler, Franz West, Erwin Wurm e Franz Zadrazil.

Complessivamente verranno presentati al pubblico 220 lavori di oltre 33 fra artiste ed artisti, grazie ai quali si potrà avere un’ampia idea della raccolta di arte contemporanea dell’Albertina, comprendente oltre 20.000 opere.

Albertina, 1, Albertinaplatz 1 - www.albertina.at
fino all’11 gennaio 2009, tutti i giorni ore 10-18; mercoledì ore 10-21

I nuovi lati di Hundertwasser: dalla pittura al boeing 757

Hundertwasser

In occasione dell’80esimo anniversario della nascita dell’artista austriaco, deceduto nel 2000, il Kunsthaus Wien allestisce dal 20 novembre 2008 al 15 marzo 2009 la mostra “Der unbekannte Hundertwasser“ (Hundertwasser, questo sconosciuto). Dipinti, modelli architettonici e fotografie dell’artista verranno presentati per la prima volta in occasione di questa rassegna, essi costruiranno un ponte tra le opere del primo periodo e quelle degli ultimi anni. Hundertwasser è l’autore della decorazione di un boeing 757, ma anche del rivestimento di un termovalorizzatore nell’area Spittelau di Vienna. Egli sistemò persino una riproduzione del suo caratteristico cappellino con visiera sull’edificio.

Friedensreich Hundertwasser ha lasciato ai posteri un vasto operato. Numerosi suoi lavori si trovano al Kunsthaus di Vienna, altri fanno parte di raccolte private. Il Kunsthaus presenta tele e disegni che Hundertwasser realizzò quand’era ancora ragazzo, ed altri insoliti oggetti tra cui un accappatoio per il pugile Henry Maske, fotografie di una ragazza dal corpo ricoperto di ornamenti pittorici e le decorazioni per un boeing 757. Il suo stile è inconfondibile e si distingue per un’intensa policromaticità in contrasto con il bianco e il nero, e per le variopinte spirali con cui vengono illuminate le varie superfici.

Hundertwasser lasciò dei segni indelebili nella sua città di nascita: il suo debutto architettonico avvenne nel 1985 a Vienna con la cosiddetta Casa di Hundertwasser, un edificio abitativo all’indirizzo Löwengasse: si tratta di un coloratissimo palazzo con pavimenti e pareti inclinati, terrazzi e tetti ricoperti di vegetazione che affascina ogni anno numerosissimi visitatori. Nel 1990 fu realizzato il suo Kunsthaus e nel 1992 fu ultimato il termovalorizzatore di Wien Spittelau. All'interno del Kunsthaus si trova una mostra permanente che permette di conoscere l’operato dell’artista.

Kunsthaus Wien - www.kunsthauswien.at
Tutti i giorni 10-19

Richard O’Brien’s Rocky Horror Show

Rocky Horror Show

La storia di Frank N. Furter, Brad e Janet è in cartellone dal 27 novembre 2008 all’11 gennaio 2008 al MuseumsQuartier / Halle E: bad, bizarre and bloody brilliant!

Sotto la direzione del genio di Richard O’Brien , il famoso musical Rocky Horror viene ripresentato a grande richiesta tramite un nuovo allestimento!
Let’s do the time warp again! Prodotto da Howard Panter per la Compagnia Rocky Horror e Michael Brenner per la BB Promotion, riappare, dopo 35 anni dalla sua prima uscita, l’ Enfant terrible del Musical con la sue bizzarre – ed affascinanti creature, dando un vita ad uno spettacolare ritorno nel nuovo millennio.

Halle E nel MuseumsQuartier, Prezzi: EURO 32,00 - 80,00
Maggiori informazioni: http://www.oeticket.at
http://www.oeticket.at/

Avvio dell’Anno di Haydn 2009

Haydn

La Biblioteca Nazionale Austriaca propone, come preparazione all’Anno di Haydn 2009, una rassegna che porta il titolo dell’inno imperiale composto da Haydn: „Gott erhalte“.

Nel 2009 ricorre per la duecentesima volta l’anniversario della morte di Joseph Haydn (1732-1809). La prima formazione di Haydn, il più celebre compositore della sua epoca, avvenne a Vienna, dove Haydn fu anche membro del Coro delle voci bianche e dove trascorse gli ultimi 19 anni della sua vita. Egli compose magnifici oratori tra cui “La creazione“ e “Le stagioni“ ed è considerato l’ideatore del quartetto d’archi e della sonata per pianoforte; inoltre Haydn compose a Vienna la melodia dell’attuale inno nazionale tedesco. Per avviare l’Anno di Haydn è stata allestita una rassegna nell’ambito della quale si potrà ammirare l’autografo dell’inno imperiale “Gott erhalte“, gli schizzi, le parti dello spartito del quartetto imperiale e la sua prima stampa. La mostra avrà luogo nella solenna sala barocca della Biblioteca Nazionale Austriaca, il Prunksaal, che nel 1730 fu adibita a biblioteca di corte. La rassegna ripercorre inoltre il “destino” dell’inno dalla monarchia alla repubblica, e presenta gli inni nazionali austriaci che succedettero all’inno di Haydn. Numerosi oggetti, pubblicazioni e lettere della raccolta musicale e della collezione di manoscritti illustrano i diversi aspetti della vita e dell’operato di Haydn.

La „Casa di Haydn“ a Vienna è stata ristrutturata e verrà riaperta al pubblico, in occasione dei festeggiamenti, alla fine del gennaio 2009. Haydn visse dodici anni all’indirizzo Kleine Steingasse 73 (oggi Haydngasse 19), egli vi compose una gran parte delle sue opere dell’ultimo periodo.

„Gott erhalte…“  - 28.11.2008-1.2.2009
Biblioteca Nazionale Austriaca
, 1., Josefplatz 1
www.onb.ac.at
www.haydn2009.net

Haydnhaus, 6., Haydngasse 19
www.wienmuseum.athttp://www.haydn2009.net/

DE IT FR EN RU RU
Vantaggiper prenotazioni on-line


  • GARANZIA MIGLIORE TARIFFA
  • BONUS PRENOTAZIONI ANTICIPATE oppure
  • 48-ore BIGLIETTO CUMULATIVO per i trasporti pubblici oppure
  • 50 % RIDUZIONE sulla tariffa del parcheggio

leggete i dettagli

Prenota Online
Best price guaranteed
Contatto

HOTEL AUSTRIA - WIEN
Am Fleischmarkt 20
A - 1010 Wien
Tel.: +43 1 515 23
Fax: +43 1 515 23 506
office@hotelaustria-wien.at

Hotel Austria

Il nostro prospetto da sfogliare e scaricare.