Gennaio 2010

Abbiamo una NUOVA CAPO-ricevimento

La nostra nuova POWER-Lady al ricevimento: la Signora Renate BASSRUCKER!
Con le sue eccezionali competenze nel settore, „la Renate“, entusiasma da più di 2 decenni i nostri clienti!

Grazie alle sue stupefacenti conoscenze linguistiche, al suo ampio sapere ed il suo charme tutto personale, non vi è nulla che rimanga senza risposta!
„La Renate“ troverà SEMPRE – una soluzione alle vostre domande!

„Accanto a questo“ riesce perfettamente ad organizzare la sua famiglia con marito e due figli, legge molto volentieri e “di tanto in tanto” corre anche la mezza maratona….

Auguriamo di cuore alla nostra Signora  Renate Baßrucker TANTO SUCCESSO per il suo nuovo incarico!

Conoscete già la nostra COLAZIONE in occasione della stagione dei BALLI a base di salmone e spumante?

Suona ancora nelle vostre orecchie il ritmo del Walzer di ieri notte?
Era l’imparagonabile orchestra da ballo viennese, gli eleganti abiti delle signore, l’affascinante Comitato d’apertura, oppure "l’ultimo walzer" ballato al crepuscolo?

Per farvi continuare a SOGNARE, anche a livello gastronomico, vi offriamo una COLAZIONE SPECIALE in occasione dei BALLI, a base di salmone e spumante  -  room-service incluso – addirittura fino alle 11:00!

(Vi preghiamo di informarci al vostro arrivo riguardo un‘eventuale prenotazione)

CHI ha VINTO i 3 fine settimana per 2 persone offerti dall’Hotel AUSTRIA?

Con le vostre innumerevoli critiche e copiosi commenti, ci date sempre un PREZIOSISSIMO „Feedback“ – riguardo i nostri servizi!

Come „ringraziamento“ abbiamo sorteggiato 3 vincitori, ai quali andrà in premio un week-end da trascorrere in camera doppia nel MIGLIORE albergo a 3 stelle di Vienna.

Avete proprio letto correttamente: da alcune settimane l‘Hotel AUSTRIA è valutato – dal sistema prenotazione via internet trivago.com – al primo posto tra i TOP hotel a 3-stelle a Vienna!

Ci congratuliamo vivamente con i vincitori di quest‘anno:
Il Signor George Theodorou da Nicosia, Cipro
La Signora E. I. da Tokyo, Giappone e
il Signor E. S. da Chicago, USA

Attuali MANIFESTAZIONI CULTURALI a Vienna a Gennaio e Febbraio 2010

Siete interessati alla musica al teatro all’Opera, ai musei oppure alle mostre? Siamo a conoscenza di tutti gli appuntamenti culturali - e saremo lieti di darvi ancora qualche piccolo consiglio

Una svariata stagione dei balli

La stagione dei balli a Vienna è unica nel suo genere. Quand’è che altrimenti si potrà accedere al backstage dell’Opera di Stato, veder danzare i Filarmonici di Vienna o farsi condurre da un calesse al caffè?

Ogni anno hanno luogo a Vienna oltre 300 balli, è così che la città del valzer festeggia allegramente il Carnevale. Ed al ritmo di tre quarti si accompagnano i sounds più moderni. Ormai leggendario è il Ballo dell’Opera (11.2.2010) che ha luogo all’Opera di Stato di Vienna, giornata nel corso della quale si potrà ammirare il palazzo lungo il Ring non soltanto dalla platea, ma anche accedendo al backstage, entrando dunque in quello che è il mondo dei divi dell’opera lirica.
www.wiener-staatsoper.at

Al Musikverein invece i padroni di casa sono i Filarmonici di Vienna (21.1.2010). In occasione dell’evento però i membri di quest’orchestra nota in tutto il mondo suoneranno i loro strumenti solo durante l’apertura del ballo, anche i Filarmonici hanno in fondo diritto a sgranchirsi un po’ le gambe ballando ... 
www.wienerphilharmoniker.at

Uno ballo particolarmente suggestivo è il Ballo dei Caffettieri (5.2.2010) al quale partecipano ogni anno 5000 persone in media. Il ballo ha luogo nel Palazzo Imperiale di Vienna e nelle Redoutensäle. Molti dei suoi ospiti amano concludere la notte al Café Landtmann al quale li conduce, come vuole la tradizione, un classico calesse.
www.kaffeesiederball.at

A prima vista il Life Ball (17.7.2010) è completamente diverso dagli altri classici balli. Durante questo ballo di beneficenza per la lotta contro l’AIDS non si sentono praticamente note di valzer e l’abbigliamento dei suoi partecipanti è alquanto stravagante. Che il Life Ball abbia luogo ogni anno al Municipio dimostra quanto a Vienna siano vicine tradizione ed innovazione.
www.lifeball.org

Sogni di Ghiaccio 2010

Dal 22 gennaio al 7 marzo la piazza antistante il Municipio di Vienna si trasforma in un’estesa superficie di ghiaccio, un paradiso per gli appassionati di pattinaggio sul ghiaccio di ogni età.

Dinnanzi alla facciata splendidamente illuminata del Municipio gli amanti del pattinaggio potranno godersi la superficie di oltre 5.000 m2 dei Sogni di Ghiaccio; tutti i giorni dalle 9 alle 23, accompagnati dai ritmi della musica degli anni Ottanta e Novanta, ma anche del tradizionale valzer, si potrà volteggiare scatenati o tracciare eleganti curve.
Inoltre un romantico percorso ghiacciato lungo 400 metri attraversa il Parco del Municipio con le sue bellissime illuminazioni, e per gli amanti del curling sul ghiaccio ci sono quattro piste che invitano alla competizione sportiva. Diversi chioschi offrono specialità culinarie da tutto il mondo, spuntini salati, dolci ghiottonerie, profumati punches e stimolanti cocktails. È possibile noleggiare i pattini sul posto.

Dal 22 Gennaio al 7 Marzo 2010
Informazioni all’indirizzo  www.wienereistraum.com

Un condottiero che amava l'arte

Il Belvedere di Vienna, costruito agli inizi del Settecento da Johann Lucas von Hildebrandt come residenza estiva per il principe Eugenio di Savoia, presenta il principe nelle sue vesti di condottiero, di uomo di stato, e di mecenate dell’arte e delle scienze.

Eugenio di Savoia (1663-1736), principe di origine italiana nato in Francia, divenne dopo la sua rapidissima ascesa e la sua affermazione come condottiero uno dei personaggi austriaci più autorevoli della storia del Paese, influenzando così anche il destino dell'Austria e la sua storia dell'arte e la sua cultura. Nella sua funzione di diplomatico e di consigliere de gli Imperatori Leopoldo I, Giuseppe I e Carlo VI, Eugenio di Savoia passava da un campo di battaglia all'altro e rivestì anche un ruolo fondamentale per il futuro degli Asburgo.

Il principe Eugenio era inoltre un appassionato collezionista di dipinti, calcografie, incunaboli, dotti manoscritti e libri; i pezzi della sua vasta collezione erano esposti nei suoi palazzi di Vienna. Dai diversi teatri bellici in cui si trovava il principe Eugenio intratteneva una fitta corrispondenza con architetti, artisti e maestri dell'artigianato artistico, architetti paesaggisti, ed i più illustri personaggi della sua epoca. La sua attività di collezionista fu determinante per la storia dell'arte e la cultura dell'Austria; grazie ad essa fu ad esempio possibile favorire il trasferimento di opere d'arte dalla corte del re francese Luigi XIV a Vienna. L'interesse del condottiero per le scienze naturali – per quanto riguarda questo tema il principe Eugenio amava consultarsi con il filosofo e scienziato Gottfried Wilhelm Leibniz - si riconosce nella sua grande raccolta di animali e piante esotiche.

La rassegna al Belvedere di Vienna propone diversi pezzi delle sue collezioni di opere d'arte , la maggior parte dei quali proviene dalla Galleria Sabauda di Torino e dalla Biblioteca Eugeniana; l'allestimento si ispira alle presentazioni in uso all'epoca. Così i visitatori avranno modo di conoscere il complesso arredamento di quelle sale in cui il principe Eugenio, in veste di presidente del Consiglio bellico Imperiale e di membro della Conferenza segreta di Stato, dava udienza ad ospiti altolocati tra cui ad es. l'ambasciatore del regno osmanico.

Belvedere, Belvedere Inferiore ed Orangerie

11.2.-6.6.2010
www.belvedere.at

"shop & win": in palio 10.000 Euro

Oltre 20.000 negozi, tra cui ex-fornitori di corte regio-imperiale, templi della haute couture, boutique trendy che propongono moda street-style fanno di Vienna una metropoli dello shopping di gran classe.

E nel Gennaio e Febbraio 2010 c’è un motivo in più per venire a far shopping a Vienna. Oltre all’esperienza dello shopping attende gli ospiti della città anche un mega-gioco a premi: il primo premio è un soggiorno di lusso a Vienna per due persone con un budget per gli acquisti di 10.000 Euro. Inoltre sono previsti premi immediati per tutti coloro che fanno girare la ruota delle fortuna all’ufficio della Tourist-Info di WienTourismus.

L’opuscolo „shop & win" con il tagliando per partecipare al gioco a premi si trova a partire da gennaio, mese in cui parte l’iniziativa, negli hotel ed alla Tourist-Info di Vienna.

DE IT FR EN RU RU
Vantaggiper prenotazioni on-line


  • GARANZIA MIGLIORE TARIFFA
  • BONUS PRENOTAZIONI ANTICIPATE oppure
  • 48-ore BIGLIETTO CUMULATIVO per i trasporti pubblici oppure
  • 50 % RIDUZIONE sulla tariffa del parcheggio

leggete i dettagli

Prenota Online
Best price guaranteed
Contatto

HOTEL AUSTRIA - WIEN
Am Fleischmarkt 20
A - 1010 Wien
Tel.: +43 1 515 23
Fax: +43 1 515 23 506
office@hotelaustria-wien.at

Hotel Austria

Il nostro prospetto da sfogliare e scaricare.