Gennaio 2012

„La nostra speciale colazione in occasione della stagione dei BALLI dopo una lunga notte a ritmo di walzer!“

Fino alla fine di Febbraio Vienna offre più di 2000 ore di movimento a tempo di musica ed innumerevoli balli. Se avete fantasia di provare un’emozione particolare, trascorrere una nottata a Vienna a tempo di walzer, il giorno dopo alzarvi con calma e fare una magnifica colazione….allora abbiamo qualcosa per voi. Prenotate la sera prima la vostra prima colazione speciale a base di salmone e spumante – ve la serviamo comodamente in camera fino alle 11:00 (senza supplemento). Potrete prolungare così il ricordo della serata passata lasciandovi viziare dal nostro team!


  

 

 

 

„Uno sguardo dietro i segreti del nostro sistema informatico…“

Subito dopo avervi dato il benvenuto al nostro ricevimento, daremo uno sguardo al computer, un paio di click sul mouse e tutte le informazioni riguardo al vostro soggiorno saranno a portata di mano.

Affinché sia tutto così „semplice“, abbiamo bisogno di una rete informatica ad altissimo livello.
Quest’ultima è stata da poco completamente rinnovata.
Processore “Six-Core (!)”
20 (!) GB-Ram!
5 (!) Hot-Swap-Hard disk per la sicurezza dei dati!
Inoltre 500 GB (!) Hard disk per la memoria e la sicurezza dei dati esterni!

(Quasi) Tutte – le vostre personali richieste, potranno essere memorizzate già per il vostro prossimo soggiorno! Anche I DESIDERI che non avevate esternato in precedenza!

 

 

„Chi ha VINTO i 3 fine settimana per 2 persone?“

Con le vostre innumerevoli critiche e copiosi commenti, ci date sempre un PREZIOSISSIMO „Feedback“ – riguardo i nostri servizi messi a vostra disposizione!
Come „ringraziamento“ abbiamo estratto per i 3 vincitori un fine settimana per 2 persone da trascorrere nel MIGLIORE 3-stelle di Vienna.
Congratulazioni ai vincitori di quest’anno:

la Signora Carol ed il Signor Jason Anzai dalle Hawaii,
la Signora  Sarah Ketchersid dall‘America e
la Signora Martina Luger dall‘Austria. 

 

 

 

 

„Attuali MANIFESTAZIONI CULTURALI a Vienna a Gennaio e Febbraio 2012“

Siete interessati alla musica al teatro all’Opera, ai musei oppure alle mostre? Siamo a conoscenza di tutti gli appuntamenti culturali - e saremo lieti di darvi ancora qualche piccolo consiglio…

 

 

Al via la stagione dei balli

Ogni anno a Vienna si svolgono più di 300 balli. Da gennaio all'inizio di marzo la città del valzer festeggia il carnevale in allegria. Musiche attuali si aggiungono al tradizionale valzer e garantiscono svago danzante per tutti i gusti.

La stagione dei balli di Vienna ha il suo culmine nei mesi di gennaio e febbraio. L'antica tradizione dei balli di carnevale continua a vivere ancor oggi nella città. Si balla il valzer in 3/4, mentre nelle sale attigue si fanno quattro salti al ritmo di musica disco, tanto per variare.

La stagione dei balli di Vienna offre più di 2.000 ore di svago danzante.

La stagione dei balli ha inizio a San Silvestro con il Ballo imperiale nel sontuoso ambiente del Palazzo imperiale. In questa stessa location si svolgono numerosi altri eventi danzanti rinomati: il Ballo dei Cacciatori (30.1.2012), il Ballo dei Medici (28.1.2012) e il Ballo dei giuristi (18.2.2012).

Particolarmente suggestivo è considerato il Ballo dei Caffettieri (10.2.2012). Questo evento attira ogni anno circa 5.000 visitatori nel Palazzo imperiale di Vienna e nei saloni delle feste. Molti degli ospiti concludono la serata a tarda notte al Café Landtmann, dove si viene trasportati da un autentico fiacre che fa da navetta.

Il Ballo dell'Opera (16.2.2012) che si volge all'Opera di Stato di Vienna è da tempo immemorabile un evento leggendario. Soltanto in questa data è concessa l'opportunità non solo di vedere il teatro dell'Opera sulla Ringstrasse dalla galleria come i comuni spettatori, ma di vivere il "backstage" in mezzo a tante star della musica.

Al Musikverein di Vienna i Wiener Philharmoniker (19.1.2012) allestiscono un loro ballo. Solo in apertura della manifestazione i musicisti di questa celeberrima orchestra si mettono agli strumenti. Poi anche i Wiener Philharmoniker vogliono darsi alle danze.

Il ballo più dolce è il Ballo Bonbon (17.2.2012) nella Wiener Konzerthaus. Questo ballo è famoso per la sua atmosfera allegra e informale. Al Kursalon di Vienna un tempo i fratelli Strauß festeggiavano i loro più grandi successi, adesso qui si balla a ritmo di valzer al Ballo Johann Strauß (11.2.2012).

Il 90° Ballo dei fiori al Municipio (13.1.2012) ha come tema ispiratore i "150 anni di parchi cittadini viennesi". Nella Wiener Konzerthaus sarà dato per la prima volta un ballo in costume in omaggio al motto "From Rio to Vienna - From Carnival to Gschnas" (20.2.2012).

 

 

Gatti alla ribalta

Dal 29 gennaio 2012 torna a Vienna il musical di successo Cats. Rum Tum Tugger, Mr. Mistoffelees, Grizabella e altri felini si confronteranno nel nero teatro-tenda per guadagnarsi un'ulteriore vita.

Sin dalla sua prima rappresentazione a Londra nel 1981, Cats, il leggendario classico del musical ha emozionato più di 65 milioni di spettatori in tutto il mondo. A Vienna è rimasto in cartellone per sette anni consecutivi. Adesso i felini danzanti portano il loro mondo in un impressionante teatro-tenda nero di Cats.

È tutta da vedere la messa in scena in lingua tedesca dello spettacolo originale di Cats, nato a Londra. Gli spettatori saranno coinvolti più che mai nei turbolenti balletti dei leggendari gatti, perché il palco circolare è abbracciato per tre quarti dalla platea. Nessuno dei 1800 posti si trova a più di 20 metri dal centro dove "zampettano" i felini nel loro deposito di rottami dorato e scintillante.

La storia dei gatti si basa su un progetto letterario del premio Nobel T. S. Eliot, mentre le melodie, famose in tutto il mondo, sono state scritte da Andrew Lloyd Webber. Le sue canzoni di Cats sono entrate nella storia della musica: tutti conoscono la famosa canzone "Memory" (Ricordo), eseguita anche da star come Barbra Streisand e Angelika Milster. Si alza il sipario per Grizabella e gli acrobatici felini della colonia di gatti "Jellicle".

29/1 - 28/5/2012
Biglietti: Tel. +43 1 96 0 96
www.oeticket.com
www.cats-tour.at

 

 

Shadowland

Affascinanti mondi da sogno nel regno delle ombre: il Pilobolus Dance Theatre mette in scena la sua innovativa performance, Shadowland, dal 18 Gennaio 2012 nel MuseumsQuartier.

La compagnia di danza americana Pilobolus divenne immediatamente famosa con la sua performance alla cerimonia degli Oscar del 2007. Una cosa simile non si era ancora vista: dietro una tela illuminata gomitoli umani si fondevano elegantemente in oggetti, corpi si modellavano in impressionanti immagini di fantasia, si separavano di nuovo e creavano altre poetiche figure.

Quello che i nove ballerini della compagnia Pilobolus metteranno in scena anche a Vienna sarà più di un gioco di ombre cinesi o di un classico balletto. le loro linee si trasformano in auto, elefanti, fiori che sbocciano, castelli o centauri.

Ombre cinesi, danza moderna, effetti di luce e musica: "Shadowland" racconta la fantasiosa storia di una fanciulla nel "regno delle ombre". I loro mondi onirici trascinano lo spettatore nel cuore dell'incantesimo e lo mettono a confronto con le sue stesse surreali esperienze oniriche. La colonna sonora dello spettacolo spazia dalle ballate a trascinanti brani rock.

18 - 22/1/2012
www.shadowland-show.de

Padiglione E al Museumsquartier
Museumsplatz 1
1070   Wien
www.halleneg.at

 

 

Sogni di ghiaccio 2012

Dal 20 gennaio al 4 marzo la piazza antistante il Municipio di Vienna si trasforma in una estesa superficie di ghiaccio, un paradiso per gli appassionati di pattinaggio sul ghiaccio di ogni età.

Dinnanzi alla facciata suggestivamente illuminata del Municipio, gli amanti del pattinaggio potranno godersi la superficie di oltre 7.000 m2  allestita per i Sogni di Ghiaccio. Tutti i giorni dalle 9 alle 22, accompagnati dai ritmi della musica degli anni Ottanta e Novanta, ma anche dal tradizionale valzer, si potrà volteggiare scatenati o tracciare eleganti curve.

Un sentiero suggestivo
, lungo 600 m, attraversa il parco del Municipio  illuminato come una fiaba, dove vi aspettano, inoltre, quattro piste per il curling. In un ampio tendone riscaldato con area lounge a vetri, nove esercizi gastronomici viziano gli ospiti con Tiroler Gröstl (piatto tipico tirolese), pane nero, croccanti waffel, gnocchetti al formaggio e patate al forno. Chiaramente non mancano le bevande calde, dall'aromatico ponce al tè. I pattini per pattinare sul ghiaccio si possono noleggiare direttamente sul posto.

20 gennaio - 4 marzo 2012
1., Rathausplatz
Tutti i giorni 9-22
Curling lun.-ven. 17-22:
Necessaria la prenotazione online
Informazioni su www.wienereistraum.com

 

 

Surrealismo all'Albertina

L'Albertina si riempie di surrealismo, una grande mostra straordinaria è dedicata a René Magritte. Una seconda mostra presenta stampe surrealiste di Dalí, Picasso e Miró.

L'Albertina si riempie di surrealismo, una grande mostra straordinaria è dedicata a René Magritte. Una seconda mostra presenta stampe surrealiste di Dalí, Picasso e Miró.

Ancora oggi affascinano lo stimolo intellettuale e il misterioso enigma degli stravaganti mondi pittorici del surrealista belga René Magritte (1898-1967). La mostra "René Magritte. Das Lustprinzip" (René Magritte. Il principio del piacere) nell'Albertina si cimenterà da novembre 2011 a febbraio 2012 con la complessità del pittore. Oltre a circa 150 dipinti e opere su carta è possibile osservare scritti originali, materiale fotografico e filmati.

L'immensa selezione di opere provenienti dai più importanti musei di arte moderna e da pregiate collezioni private in tutto il mondo consente di fare luce sull'intera opera di Magritte: dai classici surrealisti degli esordi negli anni '30 e '40 e i suoi lavori giovanili come grafico pubblicitario passando per le opere completamente indipendenti del "Période vache" fino alle raffigurazioni altamente espressive degli anni '50 e '60.

Con la sua pittura surrealista Magritte ha influenzato tanto le tendenze artistiche astratte all'inizio del XX secolo quanto l'arte concettuale e la Pop Art degli anni '60. È vero, Magritte dipingeva rappresentazioni naturalistiche degli oggetti, ma li estraniava inserendoli in composizioni insolite.

Inoltre, l'Albertina offre la mostra "Surrealistische Druckgrafik aus der Sammlung Gilbert Kaplan" (Stampa surrealista dalla collezione Gilbert Kaplan) con opere di Salvador Dalí, Giorgio de Chirico, Man Ray, Joan Miró e Pablo Picasso.

René Magritte. Das Lustprinzip
(René Magritte. Il principio del piacere)

9/11/2011-26/2/2012
Surrealistische Druckgrafik aus der Sammlung Gilbert Kaplan
(Stampa surrealista dalla collezione Gilbert Kaplan)

30/11/2011-15/1/2012

DE IT FR EN RU JP
Vantaggiper prenotazioni on-line


  • GARANZIA MIGLIORE TARIFFA
  • BONUS PRENOTAZIONI ANTICIPATE oppure
  • 48-ore BIGLIETTO CUMULATIVO per i trasporti pubblici oppure
  • 50 % RIDUZIONE sulla tariffa del parcheggio

leggete i dettagli

Prenota Online
Best price guaranteed
Contatto

HOTEL AUSTRIA - WIEN
Am Fleischmarkt 20
A - 1010 Wien
Tel.: +43 1 515 23
Fax: +43 1 515 23 506
office@hotelaustria-wien.at

Hotel Austria

Il nostro prospetto da sfogliare e scaricare.