Giugno 2012

„GRAZIE di cuore a tutti i nostri clienti!“

 

„Ringraziamo il team dell‘Hotel Austria per averci regalato un piacevole soggiorno. Dopo lunghe escursioni per la città, da voi ci siamo potuti rilassare“„L‘Hotel Austria ha reso le mie vacanze qualcosa di particolare. Mi ricorderò a lungo e con molto piacere a questa indimenticabile esperienza! Con tristezza penso all’imminente partenza!!!“„Anche noi siamo stati qui ed è stato meraviglioso. Ha funzionato tutto alla perfezione! Grazie 1000 ritorneremo.“Espressioni come queste non ci stancheremo mai di sentirle…e vi ringraziamo veramente di cuore. Con i vostri feedback e commenti premiate in primo luogo il lavoro dei nostri dipendenti, inoltre ci date spunto per eventuali miglioramenti e non ultimo, ci assicurate un costante piazzamento TOP su diverse piattaforme di prenotazione. 

 

 

„Perchè no? Scoprire Vienna dal sellino di una BICICLETTA“

Cielo sereno, sole splendente ed una frizzante brezza? – elementi ideali per decidere di scoprire Vienna osservandola da un’altra prospettiva…dal sellino di una bicicletta. Un giro attraverso la Ringstraße con i suoi palazzi imperiali, una gita sulla Donauinsel, una visita ad una piscina sull‘Alten Donau oppure un’escursione tra gli heurigen di Grinzing?

Le nostre „bici“ sono già pronte. Casco e cestino sono anche a disposizione. Il nostro ricevimento mette a vostra disposizione delle piantine con piste ciclabili. Saremo inoltre felici di consigliarvi dei tour anche fuori città. L’avventura può cominciare…!

 

 

 

„Vienna – FATTA proprio per VOI“ – un’escursione nel sud della valle viennese

A pochi chilometri da Vienna si trovano delle località che vale assolutamente la pena di scoprire. Paesaggi romantici e pittoreschi villaggi – questo e molto altro si può scoprire in una gita nel sud della valle viennese.

Da non perdere durante l’itineraio è l’Abbazia Cistercense di Heiligenkreuz. Dal 1133 non ha subito nel tempo alcuna modifica. Circa 100 anni sono stati dedicati alla costruzione romano-gotica del monastero. Modifiche vennero fatte in seguito durante l’epoca barocca. Il complesso attuale si presenta oggi in una splendida forma a croce, una chiesa, diverse cappelle, un campanile, una colonna della Santissima Trinità ed un’unico - nel suo genere – gioco di campane che si possono ascoltare dieci minuti prima dello scoccare di ogni ora.

Da non perdere anche il Castello di caccia di Mayerling, diventato famoso grazie agli intrighi ed i segreti storici relativi alla morte del principe Rodolfo.

 

 

„Attuali MANIFESTAZIONI CULTURALI a Vienna a Giugno 2012“

Siete interessati alla musica al teatro all’Opera, ai musei oppure alle mostre? Siamo a conoscenza di tutti gli appuntamenti culturali - e saremo lieti di darvi ancora qualche piccolo consiglio…

 

 

MQ Summer of Fashion

Quest'estate al MuseumsQuartier regna sovrana la moda. Si inizia il 14 giugno con il MQ Summer of Fashion e si finisce a settembre con la MQ Vienna Fashion Week. Mostre, sfilate di moda, performance di danza, iniziative fotografiche, mercati di moda, party, workshop e visite guidate esclusive trasformano la moda in un'esperienza da vivere a tutto tondo e mettono in evidenza i collegamenti con il mondo dell'arte.

Il MQ Summer of Fashion si apre con due vernissage il 14 giugno. Con "Reflecting Fashion" il mumok presenta arte e moda dei tempi moderni, mentre con la mostra "Technosensual" il Quartier21 getta uno sguardo sulla moda del futuro. Successivamente si festeggerà al Fashion-Party organizzato nelle ex scuderie di corte del mumok. Il 15 giugno attende subito i visitatori la prima sfilata di moda, che sarà organizzata dalla scuola di moda Herbststraße. Nel fine settimana di inaugurazione sono in programma anche performance e un "Photoautomatenparty".

Fino all'arrivo dell'autunno vi segnaliamo i seguenti eventi incentrati sulla moda: il 4 agosto, in collaborazione con il Museo di Storia naturale, la sfilata di moda storica "La passerella nel passato" presenta vestiti dall'età della pietra all'epoca barocca. L'8 agosto, in occasione della sfilata di moda "The History of Fashion" si svolgerà anche un fashion mob. Il 5 settembre anche la stilista austriaca Susanne Bisovsky presenterà un defilé nell'ambito della mostra "Mit-Gift" alla Kunsthalle.

Per le sfilate di moda viene allestita una gigantesca passerella nella corte interna del MuseumsQuartier. Quando non è utilizzata per gli eventi, anche la passerella è a disposizione di chi vuole sedersi, sdraiarsi o riposarsi, proprio come i comodi divani chiamati Enzis ed Enzos. All'Arena21 e nella Ovalhalle diversi mercati offrono moda e design da acquistare: ad esempio il "Biorama Fair Fair" (dal 13 al 15 luglio) con prodotti sostenibili; il 21 luglio c'è un mercatino delle pulci dei blogger di moda.

Il Wien Museum nella Karlsplatz offre visite guidate esclusive in tre date diverse con il suo Modedepot, una delle collezioni di moda più complete d'Europa che altrimenti non è accessibile al pubblico. Il Tanzquartier è rappresentato il 29 giugno con una performance di danza di Lucia Glass, l'Architekturzentrum Wien (Az W) organizza visite guidate in città sul tema "Architettura, moda e design". Per bambini e ragazzi lo Zoom Museo per Bambini e il Dschungel Wien (Teatro per il giovane pubblico) organizza workshop sul tema moda.

Durante i fine settimana i DJ assicurano come ogni anno l'atmosfera giusta con il Weekend Sound ed anche i campi di bocce offrono intrattenimento. L'estate della moda si conclude brillantemente con la MQ Vienna Fashion Week. Dal 12 al 16 settembre 55 sfilate di moda presentano principalmente design austriaco.

14.6-16.9.2012 MuseumsQuartier di Vienna (MuseumsQuartier Wien)

www.mqw.at

 

 

Concerto di una notte d'estate dei Wiener Philharmoniker

Il 7 giugno i Wiener Philharmoniker e il direttore d'orchestra Gustavo Dudamel invitano ad uno straordinario evento musicale nel parco della Reggia di Schönbrunn. L'ingresso è libero!

Al Concerto di una notte d'estate i Wiener Philharmoniker suonano all'aperto nel parco della reggia di Schönbrunn, come sempre ad altissimo livello. Quello che è insolito in questo concerto, che si ripete ogni anno ormai dal 2004, è il fatto che si esibiscano gratuitamente: il famoso ensemble desidera in tal modo regalare un'esperienza particolare ai quasi 100.000 visitatori e al pubblico televisivo di tutto il mondo.

A dirigere l'orchestra sarà il venezuelano Gustavo Dudamel, capo direttore d'orchestra della Los Angeles Philharmonic Orchestra, della Gothenburg Symphony Orchestra e della Simón Bolívar Symphony Orchestra.

www.sommernachtskonzert.at

 

 

Il mondo del vino ospite a Vienna

Dal 2 al 4 giugno 2012 viticoltori e conoscitori di vini si incontrano alla fiera del vino VieVinum nella cornice imperiale della Hofburg di Vienna.

La fiera a ricorrenza biennale VieVinum con i suoi 500 espositori provenienti da tutto il mondo è il maggiore evento austriaco dedicato al vino ed un'occasione di scambi nel ramo enologico. Alla Hofburg la manifestazione propone per tre giorni ai suoi visitatori vini austriaci ed internazionali prodotti dai migliori viticoltori con vitigni d'eccezione, nonché nuovi stili e trend. Nel 2012 inoltre per la prima volta si presenterà la tradizione enologica della Croazia.

Oltre a diverse degustazioni integreranno l'offerta dell'evento anche dibattiti e presentazioni. L'attenzione quest'anno sarà puntata in particolare sulle caratteristiche delle diverse varietà, sui trend in materia di vino, nonché sul riconoscimento e sulla definizione di vini premium.

www.vievinum.at


  

Oasi estiva nel cuore della città

A Vienna l’estate si assapora meglio all’aperto. Diversi locali, situati soprattutto sul Canale del Danubio, offrono il luogo ideale per rinfrescarsi e accorciare così le tiepide notti estive.

A pochi passi dal centro storico di Vienna, lungo il Canale del Danubio, locali e bar di tendenza ricreano l'atmosfera da riviera con spiagge di sabbia, musica, cocktail rinfrescanti e squisiti piatti. L'invitante Strandbar Herrmann, vicino all'Urania, mette a disposizione sedie a sdraio, amache, sabbia in quantità e brunch nei fine settimana. Durante i campionati europei di calcio in Polonia e Ucraina, gli appassionati di calcio potranno seguire tutte le partite sul maxischermo del bar, come da tradizione.

Al Badeschiff, alcuni passi più avanti, una piscina all'aperto e drink stuzzicanti offrono refrigerio nelle calde giornate estive sul ponte superiore della nave. Subito di fronte c'è l'elegante Fest.Land.Bar, dove si servono cocktail raffinati. Il Motto am Fluss presso la stazione di attracco del Twin City Liner è un altro punto di ritrovo molto frequentaton: d'estate la terrazza è sempre gremita fino all'ultimo posto. Anche l'area all'aperto del vicino Flex Café è un polo di attrazione quando fa bel tempo.

Sul lato opposto del Canale del Danubio si trovano altri due luoghi di ritrovo tra i più gettonati: l'Adria Wien e il Tel Aviv Beach, con DJ e cucina israeliana. Subito accanto si trova un gioiello dell'architettura in stile Liberty: la Wiener Schützenhaus di Otto Wagner, con un Biergarten perfetto per gustare la cucina viennese e godersi il sole al tramonto.

Risalendo il corso del fiume, nei pressi della stazione Rossauer Lände della metropolitana U4, si trova il Summerstage. Numerosi altri locali e proposte per il tempo libero offrono un mix variegato di gastronomia, sport e cultura, cui si aggiunge la vista rilassante dell'acqua.

Più a monte, vicino alla stazione "Rossauer Lände" della metro U4 si trova il Summer Stage. Qui si assapora un mix di piacere, sport e cultura, mentre si osserva con sguardo rilassato l'acqua. Anche nel MuseumsQuartier si respira un'atmosfera rilassata: girare per locali sotto il cielo aperto, rinfrescarsi sui divani alla moda e giocare a bocce al suono della musica trasmessa dai DJ nei weekend, questa è la moderna ospitalità viennese.

Il più grande Strandclub della città si trova presso il "Sand in the City" am Heumarkt. Fra le palme e sulla sabbia delle più fini si può giocare a beach-volley o potenziare il proprio fisico con le offerte fitness, per riprendere poi le forze agli stand gastronomici. E alla sera i DJ creeranno l'atmosfera.

Strandbar Herrmann www.strandbarherrmann.at

Badeschiff www.badeschiff.at

Fest.Land.Bar beim Badeschiff

Flex www.flex.at

Adria Wien www.adriawien.at

Tel Aviv Beach www.neni.at

Wiener Schützenhaus www.wienerschuetzenhaus.at

Motto am Fluss www.motto.at/mottoamfluss

MuseumsQuartier Wien www.mqw.at

Summerstage www.summerstage.co.at

Sand in the City www.sandinthecity.at

 

 

150 anni di giardini municipali viennesi

Nel 2012 l’Azienda municipale di Giardinaggio di Vienna, in occasione del 150esimo anniversario della sua fondazione, allestisce una mostra straordinaria al Museo del Giardinaggio ed una festa di due giornate ai giardini dello Stadtpark.

Lo Stadtpark lungo la Ringstrasse è il parco pubblico più antico di Vienna, allestito nel 1862, nel periodo di reggenza di Francesco Giuseppe I. In quell'anno fu fondato anche l'ente responsabile dei parchi comunali e della loro manutenzione che esiste ancora oggi. Allora la sede dell'Azienda municipale di Giardinaggio era il Municipio, nel 1906 avvenne il trasferimento in un palazzo annesso ai giardini dello Stadtpark. Oggi l'azienda vanta 1700 dipendenti che si occupano della cura di 880 spazi verdi di Vienna.

Negli anni 1911 e 1912 l'azienda realizzò al di là del Danubio, nel 22esimo distretto, un'orangerie. Si trattava di un progetto insolito, perché serre di questo tipo, destinate ad ospitare le piante delicate durante la stagione invernale, venivano di solito commissionate dall'aristocrazia o dalla ricca borghesia. L'Orangerie Kagran fu il primo ed anche ultimo edificio municipale di questo genere. Oggi questa costruzione in stile Liberty ospita il Museo austriaco del Giardinaggio. Per l'anniversario lo storico Stadtpark degli anni 1870 viene ricostruito in miniatura in un parco al coperto.

Le celebrazioni dei 150 anni dei giardini municipali viennesi sono cominciate già con il principio dell'anno, con il Ballo dei Fiori al Municipio di Vienna, che quest'anno era dedicato al tema "Vienna città dei giardini".  D'estate si fa festa per due giorni interi allo Stadtpark.  C'è una festa per tutta la famiglia, dove ci si può arrampicare sugli alberi, giocare, e con pick-nick, musica e molte informazioni sulle aree verdi e i giardini della città.

Tra parentesi, ci sono dei parchi viennesi di cui non è responsabile l'Azienda municipale di Giardinaggio. I giardini imperiali dell'Augarten, del Belvedere, del Burggarten ed il parco della Reggia di Schönbrunn nel 1918, al crollo della monarchia, divennero proprietà della Repubblica Austriaca e sono dunque Giardini statali e non municipali.

www.wien.gv.at/umwelt/parks/gartenbaumuseum/

Festa dei 150 anni dell'Azienda municipale di Giardinaggio di Vienna 16. + 17.6.2012 Stadtpark
http://www.wien.gv.at/umwelt/parks/anlagen/stadtpark.html

DE IT FR EN RU JP
Vantaggiper prenotazioni on-line


  • GARANZIA MIGLIORE TARIFFA
  • BONUS PRENOTAZIONI ANTICIPATE oppure
  • 48-ore BIGLIETTO CUMULATIVO per i trasporti pubblici oppure
  • 50 % RIDUZIONE sulla tariffa del parcheggio

leggete i dettagli

Prenota Online
Best price guaranteed
Contatto

HOTEL AUSTRIA - WIEN
Am Fleischmarkt 20
A - 1010 Wien
Tel.: +43 1 515 23
Fax: +43 1 515 23 506
office@hotelaustria-wien.at

Hotel Austria

Il nostro prospetto da sfogliare e scaricare.