Seite drucken

Dicembre 2014

„NATALE – comincia a BRILLARE…!! parte 1…

Le PRIME LUCI natalizie le vedrete immediatamente appena varcherete l’entrata del nostro Hotel AUSTRIA:

SCINTILLANTI cascate di luminarie a DARVI IL BENVENUTO!

Le ALTRE LUCI natalizie potrete ammirarle nella nostra sala colazioni, al ricevimento, nella sala TV, in tutti i corridoi …

Effettivamente lo dovreste PERCEPIRE DAPPERTUTTO all’Hotel AUSTRIA…

LUCE, FELICITÀ, CALORE …!

 

„NATALE – comincia a BRILLARE…!! parte 2…

La LUNCENTEZZA si legge soprattutto negli occhi dei bambini!

LAVINIA, la figlia del Signor „PIERO“ Anzalone, ha da pochi giorni festeggiato il suo  1° compleanno!

MAX, il secondo figlio del Signor SASA, ha già 5 settimane! Insieme a suo fratello „più grande“ GEORGE, questi bambini rieveranno sicuramente occhi SPLENDENTI dall’emozione del Natale ….!

 

 

„la PRIMA candela dell’avvento è già accesa!“

Da ieri, la prima Domenica dell’Avvento, “È“ nuovamente quì! La nostra unica corona dell’Avvento dell’ Hotel Austria!

Nella sala della prima colazione le nosto colleghe sono riuscite nuovamente a creare una particolare „opera d’arte“: intorno alla fontanella hanno inventato una meravigliosa corona dell’Avvento!
Profumati rami d’abete, decorazione bianco-oro, porta- candele in vetro – vi accompagneranno d’ora in poi durante la vostra prima colazione nel periodo degli Avventi …

Tra poco anche il nostro albero di Natale dell’altezza di 4 metri proveniente dalla Stiria sará pronto per essere ammirato…

 

 

„le nostre attuali POWER - LADIES!“

Trasportare carrelli pieni di fresca biancheria appena stirata è solitamente un lavoro da VERI UOMINI!

Parliamo di distribuire a QUATTRO PIANI differenti 200-300 kg di biancheria da letto,…

Il giorno dopo si trasportano A MANO nella nostra cantina circa 200 kg tra cibo, bevande, deteregenti e detersivi vari e ancora

Mentre il Signor Sasa era impegnato a casa con il suo bimbo nuovo arrivato, il Signor  Richard  si divideva tra i nostri clienti e le richieste dei nostri colleghi, è stato necessario l’intervento delle nostre POWER-LADIES!

„GRAZIE“ alla Signora VEHIDA!
„GRAZIE“ alla Signora AMIE!

 

„il nostro pacchetto per la nuova stagione dei balli!“

Nei prossimi mesi di Gennaio e Febbraio sarà nuovamente tempo di ballare!
Donne avvolte in abiti da ballo fruscianti, i più famosi valzer viennesi, coinvolgenti orchestre, tra un ballo e l’altro un calice di spumante altrimenti solo ballare ballare e poi ballare…
La stagione dei balli a Vienna è finalmente cominciata!

Il nostro „Pacchetto-stagione dei balli“ è già pronto per tutti gli amanti della danza:
- uno spumantino di benvenuto nella vostra camera
- una  dolce sorpresa al vostro arrivo
- IN AGGIUNTA, a richiesta, la colazione del ballo servita nella vostra camera fino alle 11:30!

Godetevi una indimenticabile notte danzante a Vienna!
A persona per una notte a partire da EURO …
Prenotate ora!

 

„Attuali MANIFESTAZIONI CULTURALI a Vienna a Dicembre 2014“ _

Siete interessati alla musica al teatro all’Opera, ai musei oppure alle mostre? Siamo a conoscenza di tutti gli appuntamenti culturali - e saremo lieti di darvi ancora qualche piccolo consiglio…

Capodanno 2014/15

Per la fine dell'anno tutta Vienna festeggia e balla in grande allegria. Il Silvesterpfad, ovvero il Capodanno in piazza, nelle strade del centro storico richiama una grande folla. Ma anche alle cene di gala e ai gran balli il buon umore è sovrano come pure nella Konzertsaal, all'Opera, nei club trendy o nei bar mondani.

Fantastiche mostre e numerosi eventi, concerti, opere e operette di grande richiamo nonché i musical di grande successo "Mary Poppins" e "Mamma Mia!" compongono anche quest'anno un ricco ventaglio di offerte d'intrattenimento per il giorno e la notte di San Silvestro.

Il 31 dicembre l’intero centro di Vienna si trasforma in una gigantesca area per party: dalle ore 14 alle 2 di notte il Silvesterpfad, il percorso di San Silvestro nel centro storico di Vienna, nella piazza del Municipio (Rathausplatz) e al Prater, garantisce un intrattenimento superlativo. Lungo questo percorso, dozzine di gastronomie servono punch e specialità gastronomiche. Numerosi stazioni assicurano intrattenimento e allegria con spettacoli vari, valzer, operetta, rock, pop, DJ Lines e musica popolare. Le scuole di ballo viennesi offrono corsi lampo di valzer nella Stephansplatz. Nel preludio alle celebrazioni per i 150 anni della Ringstraße, che avranno luogo nel 2015, quest’anno verrà coinvolto nel percorso di San Silvestro anche il tratto di fronte al Burgtheater, dove ci sarà un intrattenimento musicale all’insegna del valzer viennese. A mezzanotte, nella piazza del Municipio e al Prater si terrà un grande spettacolo pirotecnico.

L’ultimo dell’anno riserva un’atmosfera straordinaria anche a bordo dei battelli da crociera sul Danubio, al Ballo di Capodanno nella Hofburg (Palazzo imperiale), ai galà di San Silvestro nel Municipio di Vienna e in diversi hotel di lusso. Con il "Majestic Imperator", quasi un palazzo su binari, si potrà viaggiare incontro al Nuovo Anno, mentre all'Opera di Stato di Vienna il programma prevede la tradizionale esecuzione del "Pipistrello" di Johann Strauss.

Ed il mattino del Nuovo Anno a Vienna di solito si inizia con una sostanziosa colazione, il cosiddetto "Katerfrühstück" (la colazione per smaltire la sbronza) sulla piazza di fronte al Municipio, dove su uno schermo gigante viene trasmesso in diretta il Concerto di Capodanno dei Wiener Philharmoniker.

Informazioni: www.wien-event.at

 

 

L'ispirazione di Monet

Il Belvedere presenta una mostra antologica dedicata a Claude Monet e ai suoi influssi sull’arte austriaca.

Più impressionisti di così è impossibile: alcuni dipinti di Claude Monet (1840-1926) si potevano ammirare a Vienna già nel 1903. Riallacciandosi a questa tradizione, il Belvedere presenta opere della propria collezione e alcuni prestiti prestigiosi nella mostra “Nella luce di Monet. Artisti austriaci e l’opera del grande impressionista”. Numerosi dipinti a olio di Monet vengono contrapposti ad opere di pittori austriaci.

La straordinaria arte pittorica di Monet fu infatti fonte d’ispirazione per gli artisti della generazione successiva: Gustav Klimt, Herbert Boeckl, Heinrich Kühn, Carl Moll, Emil Jakob Schindler, Max Weiler e Franz Jaschke, furono tutti debitori in qualche misura del maestro francese. La mostra permette di ricostruire in vario modo gli effetti che le conquiste di Monet ebbero sugli artisti austriaci: alcuni avrebbero acquisito la sua tecnica pittorica, appropriandosi ad esempio del suo stile di pennellata, altri avrebbero spostato il loro interesse su temi e soggetti attinti dai quadri di Monet. Soprattutto si potrà ripercorrere in modo sorprendente il concetto di serialità: il clou della mostra è costituito dalle “Ninfee” dipinte da Monet in diverse variazioni.

Nella luce di Monet. Artisti austriaci e l’opera del grande impressionista
24.10.2014-8.2.2015
www.belvedere.at

 

 

 

150 anni del MAK

Il Museo austriaco di Arti Applicate/Arte Contemporanea celebra il suo 150° anniversario con tre mostre.

Il MAK fu la prima galleria espositiva inaugurata sulla Ringstrasse di Vienna, il 12 maggio 1864. In occasione del suo 150° anniversario il MAK presenta tre mostre. L’evento clou dell’anno del centocinquantenario sarà la mostra “Vie del Modernismo. Josef Hoffmann, Adolf Loos e le conseguenze" da dicembre 2014. L’attenzione è puntata sui due protagonisti del Modernismo viennese, che furono gli animatori principali del dibattito sull’architettura e il design viennese. Oltre all’archivio della Wiener Werkstätte, il cui cofondatore fu Hoffmann, il MAK possiede anche la più grande collezione museale di mobili realizzati da Hoffmann e oggetti significativi di Adolf Loos. La mostra espone le loro opere principali.

Già a giugno apriranno le altre due rassegne: Nella rassegna “Modelli: dall’arte applicata al design" nove “maitre à penser del design” di fama internazionale si lasciano coinvolgere nell’esperimento di studiare l’importanza della collezione del MAK come fonte d’ispirazione e luogo di discussione per una organizzazione della realtà quotidiana orientata al futuro. In un rapido cambio di prospettiva tra i momenti fondanti della storia del MAK e i temi futuri del design del XXI secolo, la mostra “Modelli” tratteggia lo sviluppo del MAK dal passato ai giorni nostri. Parallelamente, la mostra “Riproduzioni: mostre in fotografia" si confronta con le forme di presentazione dei contenuti espositivi e con la concezione degli spazi sulla scorta di fotografie storiche e moderne delle mostre allestite al MAK.

Le vie del Modernismo. Josef Hoffmann, Adolf Loos e le conseguenze
17.12.2014-19.4.2015
www.mak.at

 

 

 

 

DE IT FR EN RU JP CN
Vantaggiper prenotazioni on-line


  • GARANZIA MIGLIORE TARIFFA
  • BONUS PRENOTAZIONI ANTICIPATE oppure
  • OFFERTA PRENOTAZIONI DIRETTE
  • ultima camera disponibile prenotabile online
  • offerte fatte su misura per voi
  • veloce conferma della prenotazione
  • massima protezione dei vostri dati personali
  • prenotazione possibile 24 ore su 24
  • trasparenti condizioni di prenotazione

leggete i dettagli

Prenota Online
Best price guaranteed
Contatto

HOTEL AUSTRIA - WIEN
Am Fleischmarkt 20
A - 1010 Wien
Tel.: +43 1 515 23
Fax: +43 1 515 23 506
office@hotelaustria-wien.at

Hotel Austria

Il nostro prospetto da sfogliare e scaricare.