Seite drucken

Ottobre 2015

„PIACERE e SHOPPING a VIENNA!“

Lo Shopping a Vienna è tutto l'anno un'esperienza indimenticabile!

A pochi passi dall' HOTEL AUSTRIA troverete, non solo l'esclusiva area per gli acquisti formata dalla Kärntner Straße, dal Graben e dal Kohlmarkt, troverete anche molte tipiche Boutiquen della vecchia Vienna, come pure molti antiquari. Rilassatevi, dopo il vostro tour per gli acquisti, nella hall assaggiando una tipica merenda alla Viennese godendovi una delle tante torte fatte in casa.

LA NOSTRA offerta che abbiamo preparato PER VOI:

- Regalo di benvenuto

- 2 Notti in camera doppia Standard oppure COMFORT

- Colazione a buffet

- Caffè oppure tè con un pezzo di torta Viennese nella hall: strudel di mele oppure  torta Sacher

- Vienna-Card (72 Ore per tutti i mezzi di trasporto pubblici, e diversi tipi di sconti per musei e possibilità di aquisto di generi vari)

Spediteci una richiesta per un'offerta individuale!

 

„SAPEVATE CHE …“

… da noi troverete un piccolo e fornitissimo BAR?!

Proprio vicino al nostro ricevimento potrete ricevere un buon espresso, un birra fresca oppure un ottimo bicchiere di vino, succo di arancia e diverse bevande non alcoliche…

Potrete trovare anche un buon cognac, whisky come pure piccoli snacks dolci oppure salati…

Seduti sui comodi divani nella nostra sala Biedermeier – potrete fare un riassunto della giornata trascorsa, oppure progammare la vostra prossima giornata!

„Attuali MANIFESTAZIONI CULTURALI a Vienna durante Settembre 2015“

Siete interessati alla musica al teatro all’Opera, ai musei oppure alle mostre?
Siamo a conoscenza di tutti gli appuntamenti culturali - e saremo lieti di darvi ancora qualche piccolo consiglio…   

Edvard Munch all’Albertina di Vienna

L’Albertina di Vienna presenta dal 25.9.2015 al 24.1.2016 l’opera grafica del famoso artista norvegese Edvard Munch.

Quello che Dürer rappresenta per il Rinascimento e Rembrandt per l’epoca del Barocco, l’artista norvegese Edvard Munch (1863-1944) lo incarna nell’evo moderno: le sue litografie, le sue acqueforti e xilografie rappresentano la vetta più alta della grafica d’arte del XX secolo. A dodici anni di distanza dalla grande retrospettiva dedicata a Munch che inaugurò la riapertura dell’Albertina di Vienna nel 2003, la pinacoteca presenta ora il precursore dell’Espressionismo come pioniere della grafica d’arte.

Nella mostra sono esposte circa 80 delle opere più famose di Edvard Munch, tra cui lelitografie“L’urlo” (1895) e “Angoscia” (1896). Appartengono tutte a collezionisti privati e vengono messe a disposizione dell’Albertina in via del tutto eccezionale per questa occasione.

Edvard Munch - 25.9.2015-24.1.2016
www.albertina.at

 

Klimt, Schiele, Kokoschka e le donne

Un’esposizione al Belvedere inferiore mostra il rapporto con il sesso femminile delle tre celebrità della scena artistica Klimt, Schiele e Kokoschka.

All'inizio del XX secolo i ruoli tradizionali dei due sessi registrarono un cambiamento, e non era soltanto la crescente parificazione fra uomo e donna a creare agitazione. Anche il tentativo di rompere le costrizioni morali del XIX secolo e la sincera ammissione del desiderio sessuale, sia dell’uomo che della donna, sconvolsero i conservatori del Paese. Gustav Klimt (1862-1918), Egon Schiele (1890-1918) e Oskar Kokoschka (1886-1980) si accostarono alla tematica allora genericamente definita come “questione femminile” ciascuno a suo modo e maniera, generando così delle differenze.

La mostra "Klimt/Schiele/Kokoschka e le donne" esplora queste differenze e affinità aprendo nuove prospettive sui rapporti fra i due sessi all’inizio del XX secolo e sulle origini dell’identità sessuale moderna. La mostra si concentra su quattro temi principali: il ritratto, la coppia (di amanti), la madre e il figlio, nonché sul nudo. Ciascuno di questi tre artisti è rappresentato da circa 50 opere nel Belvedere inferiore. I meravigliosi ritratti di Klimt, riccamente decorati, contrastano con i brutali nudi di Schiele e Kokoschka.

Ma una cosa è chiara: dalle opere dei tre artisti è evidente che tutti e tre credevano nell’amore romantico.

Klimt/Schiele/Kokoschka e le donne - 22/10/2015 - 28/2/2016
www.belvedere.at

 

 

Ebbrezza di colori

Il Museo Leopold espone in autunno capolavori eccellenti dell’espressionismo tedesco.

Circa 30 dipinti e 80 lavori su carta provenienti dalla collezione del Museo Osthaus di Hagen possono essere ammirati a Vienna. Sono stati dipinti tutti dai principali rappresentanti dell’espressionismo tedesco, fra cui Ernst Ludwig Kirchner, Otto Mueller e Karl Schmidt-Rottluff (tutti e tre membri del gruppo di artisti “Brücke”, il Ponte), nonché i rappresentanti della “Nuova Associazione artistica di Monaco” e del “Cavaliere blu”, Gabriele Münter, Alexej von Jawlensky e Franz Marc. La coloratissima mostra viene completata da pezzi del Museo Leopold, fra cui opere di Wassily Kandinsky ed August Macke.

L’esposizione ha per tema il passaggio alla modernità, azzardato in Germania a partire dal 1905 da un gruppo di giovani artisti. Il loro linguaggio figurativo vigoroso, espressivo e completamente nuovo era l’espressione di una gioia di vivere individuale. Con formule figurative radicalmente soggettive e colori intensi, gli espressionisti posero una pietra miliare per il concetto moderno di artista nella società. La distorsione delle forme, l’accentuazione eccessiva dei contorni, la radicale riduzione all’essenziale ed una interpretazione arbitraria della prospettiva provocavano il pubblico borghese e scuotevano il tradizionale concetto di arte.

Ebbrezza di colori Capolavori dell’espressionismo tedesco - 9/10/2015 - 11/1/2016
www.leopoldmuseum.org

 

 

Hollywood a Vienna

"Tales of Mystery” è lo slogan del grande gala della musica da film che si terrà il 16 settembre nella Wiener Konzerthaus. Ospite prestigioso, premiato quest’anno con il Max Steiner Award, sarà il compositore americano, vincitore di numerosi Grammy, James Newton Howard.

Capolavori della musica da film, interpretati dall’Orchestra sinfonica della Radio di Vienna diretta da Keith Lockhart e da cantanti famosi: questo è "Hollywood a Vienna” nella Wiener Konzerthaus.

Per prepararsi all’atmosfera di Halloween, quest’anno saranno suonate le più belle colonne sonore dei film da brivido hollywoodiani più amati: Dopo una visita alla cupa tenuta di Manderley del classico di hitchcockiano Rebecca si incontrerà l’eccentricaFamiglia Addams, le immortali e intriganti ex amanti di un truccatore funerario in La morte ti fa bella, il sempre più giovane Benjamin Button e Alice nel paese delle meraviglie.

Il viaggio nella fantasia continua con i vampiri insolitamente romantici di Twilight, lo spettrale Poltergeist, le misteriose confraternite del Codice Da Vinci, il sinistro profumiere Grenouille di Profumo e l’angelo caduto di Il presagio.
La seconda parte del gala-concerto è dedicata al compositore hollywoodiano James Newton Howard che onorerà della sua presenza l’evento come ospite prestigioso e sarà premiato con il Max Steiner Film Music Achievement Award.
Si potranno ascoltare le sue musiche di film mistici come The Dark Knight, The Village e il disneyano Maleficient, ma anche le sue composizioni romantiche per Pretty Woman eIl principe delle maree. Il suo successo "The Hanging Tree" tratto da The Hunger Games ha conquistato la vetta delle classifiche in Austria e in Germania.

Hollywood a Vienna 2015
15.10.2015, ore 19.30 (Anteprima)
16.10.2015, ore 19.30 (Gala con premiazione)

DE IT FR EN RU JP CN
Vantaggiper prenotazioni on-line


  • GARANZIA MIGLIORE TARIFFA
  • BONUS PRENOTAZIONI ANTICIPATE oppure
  • OFFERTA PRENOTAZIONI DIRETTE
  • ultima camera disponibile prenotabile online
  • offerte fatte su misura per voi
  • veloce conferma della prenotazione
  • massima protezione dei vostri dati personali
  • prenotazione possibile 24 ore su 24
  • trasparenti condizioni di prenotazione

leggete i dettagli

Prenota Online
Best price guaranteed
Contatto

HOTEL AUSTRIA - WIEN
Am Fleischmarkt 20
A - 1010 Wien
Tel.: +43 1 515 23
Fax: +43 1 515 23 506
office@hotelaustria-wien.at

Hotel Austria

Il nostro prospetto da sfogliare e scaricare.