Seite drucken

Aprile 2016

"Siete tra i migliori Hotels!"

Pochi giorni fa il portale di prenotazioni tedesco HOTEL.DE ci ha consegnato questa onorificenza!

„TOP RATED HOTEL 2015/2016“

   

I clienti che hanno prenotato tramite HOTEL.DE hanno premiato il nostro servizio con il voto migliore!

   

Ne siamo particolarmente FELICI e RINGRAZIAMO tutti i clienti che ci hanno aiutato a ricevere questa fantastica onorificenza!

"Il miglior inizio per i nostri maratoneti!"

Il 10 Aprile, anche quest’anno, è per tutti i maratoneti un appuntamento fisso. Più di 40.000 corridori prenderanno parte alla 33esima Vienna City Marathon, molti di voi arriveranno naturalmente dall‘estero.

La distanza dalla linea di partenza a quella d’arrivo non possiamo purtroppo accorciarla, l‘Hotel AUSTRIA può solo provare a darvi un aiuto facendovi arrivare al momento cruciale nel pieno delle vostre forze. Come i trascorsi anni, anche in questa occasione, la Domenica della maratona offriamo ai nostri maratoneti una speciale colazione a buffet con inizio anticipato rispetto all’orario abituale, proprio per farvi cominciare al meglio la vostra impegnativa giornata sportiva.

"Vienna per la settima volta, la città con la qualità di vita più alta al mondo!"

La Mercer, società internazionale di consulenza per lo sviluppo, effettua annualmente una classifica sulla qualità di vita esaminando di 230 capitali mondiali. Vienna ha raggiunto nuovamente anche per il 2016 il 1° posto, e questo per la 7ima volta consecutiva! 

Anche milioni di turisti sono assolutamenti affascinati da Vienna, reputandola  appunto una delle top-Destination – l’offerta culturale costante, le condizioni ambientali, la rete del trasporto pubblico e tutti i presupposti a livello infrastrutturale sono veramente al top. Il quadro di tutta la città viene incorniciato dai 280 parchi imperiali e giardini. Un calendario di concerti che offre più di 15.000 eventi di diverso genere e grandezza e molto altro, fanno di Vienna una città veramente unica.  

"Un NUOVO "outfit" per la nostra sala colazione e per molte delle nostre camere...!"

… ci sono riusciti i nostri  PROFESSIONISTI assoluti, il Signor SASA, il Signor DAUTI ed il Signor RICHARD,  nelle trascorse settimane!

Raffinati lavori di stucco e nuovi colori nella nostra sala colazione! Tappeti nuovi, nuovi lavori di verniciatura nelle camere – e molto altro…

I muri sono stati traforati, abbiamo sostituito le condotte, abbiamo sostituito la tappezzeria, pitturato ecc.ecc.…


Il risultato lo DOVETE vedere!
Dopotutto non si poteva attendere altro – ai nostri tre PROFESSIONISTI assoluti Il Signor SASA, il Signor DAUTI ed il Signor RICHARD…
„GRAZIE!“

 

„Attuali MANIFESTAZIONI CULTURALI a Vienna a Aprile 2016“

Siete interessati alla musica al teatro all’Opera, ai musei oppure alle mostre? Siamo a conoscenza di tutti gli appuntamenti culturali - e saremo lieti di darvi ancora qualche piccolo consiglio… 

 

 

 

33a Vienna City Marathon

La Vienna City Marathon del 10 aprile 2016 permetterà a 42.000 podisti di 130 nazioni di correre al cospetto dei più bei monumenti di Vienna. Un milione di spettatori lungo il percorso li sosterrà incessantemente con il loro tifo caloroso.

Questo eccitante evento sportivo comprende anche nel 2016 gare per partecipanti di ogni fascia d’età e di ogni livello di preparazione. Oltre alla distanza classica della maratona, il giorno della maratona si corre anche la mezza maratona e una maratona a staffetta per squadre composte da 4 atleti; il giorno precedente è invece prevista una gara riservata ai bambini e ai ragazzi.

La corsa partirà dal Vienna International Centre. Si proseguirà attraversando il Reichsbrücke verso il Prater di Vienna, che nel 2016 festeggia il suo 250° anniversario, e poi verso la Ringstrasse passando davanti a prestigiosi edifici, quindi dall’Opera di Stato si raggiungerà la reggia di Schönbrunn per poi ritornare di nuovo verso il Ring e il Prater. Il traguardo sarà posto nel 2016 per la prima volta nella spettacolare area di fronte al Burgtheater.

Con il tema annuale “Teatro delle emozioni”, la Vienna City Marathon coniuga la gioia di vivere, la molteplicità delle culture e la tradizione sociale del teatro viennese con i momenti carichi di emozione che lo sport permette di vivere.

Il sabato prima della corsa (9.4.2016) si svolge il VCM Carbo Loading Party nella Sala di rappresentanza del Municipio di Vienna. Saranno serviti deliziosi piatti di pasta e “Kaiserschmarrn” viennese. Già l’8 aprile al Centro fieristico si svolgerà la manifestazione VCM-Expo “Vienna Sports World”. Un ottimo modo per prepararsi alla gara aggiornandosi sulle ultimissime tendenze del running...

Vienna City Marathon 2016 10.4.2016

Si consiglia di iscriversi al più presto su  www.vienna-marathon.com

Sfarzo principesco in forma libresca

Una mostra al Palazzo d’Inverno illustra come le collezioni principesche raggiunsero fama internazionale grazie al contributo di sfarzose pubblicazioni.

L’Europa - e soprattutto anche Vienna - vanta un numero cospicuo di importanti pinacoteche. Ma come si diffuse la loro fama nel XVII e XVIII secolo? A questa domanda cerca di rispondere la mostra “Splendore principesco. Il potere dello sfarzo” al Palazzo d’Inverno del Principe Eugenio. La parola magica che svela l’arcano è “Cataloghi d’arte”. Queste pubblicazioni con grande dovizia di illustrazioni, considerate i precursori dei moderni cataloghi delle mostre, rendevano accessibili al pubblico le collezioni d’arte private. L’esordio di questo genere di pubblicazioni avvenne con l’edizione del libro “Theatrum Pictorium” (Teatro dei dipinti) del pittore di corte David Teniers il Giovane. Costui pubblicò l’opera riccamente illustrata che testimonia la passione per il collezionismo nutrita dall’arciduca Leopoldo Guglielmo. Le opere di questo arciduca asburgico formarono il nucleo originario delle collezioni del Kunsthistorisches Museum Vienna.

La mostra al Palazzo d’Inverno presenta sfarzose pubblicazioni, ritratti di committenti blasonati, dal francese Re Sole Luigi XIV all’imperatore riformatore austriaco Giuseppe II, e dipinti di grande pregio provenienti da collezioni famose in tutte il mondo. Il percorso geografico della mostra porta da Bruxelles a Parigi, da Vienna a Dresda, dall’Inghilterra alla Germania e fino in Russia.

Splendore principesco. Il potere dello sfarzo 18/3-26/6/2016

Storia(e) del Prater

Il Wien Museum vanta un’ampia collezione sul tema del Prater e gestisce anche il Museo del Prater, che si trova nel Planetario accanto alla ruota panoramica. La mostra “Al Prater! Divertimenti viennesi dal 1766" presenta numerosi oggetti singolari, attraverso i quali viene ripercorsa la storia del frequentatissimo parco, aperto al pubblico 250 anni fa.

Dagli eventi di massa dei primi anni, come spettacoli pirotecnici coreografici e l’insediamento dei primi stand gastronomici, il Wien Museum fornisce un quadro esauriente fino ai giorni nostri. Inoltre ricorda svariate manifestazioni spettacolari e innovazioni introdotte dal Prater: nel 1801 ad esempio, fu aperto un panorama, all’interno del quale, circondati da un gigantesco dipinto circolare, si aveva l’illusione di trovarsi in una città straniera. Il periodo d’oro del parco iniziò effettivamente con l’Esposizione Mondiale nel 1873. Un momento fulgido nella storia del Prater fu “Venezia a Vienna”, un’attrazione inaugurata nel 1895 che permetteva di esplorare a bordo di gondole la città lagunare ricostruita sul Kaiserwiese. La mostra non trascura nemmeno il brutto periodo delle due guerre mondiali, che lasciarono tracce visibili al Prater.

Al Prater! Divertimenti viennesi dal 1766 - 10/3-21/8/2016

Azionismo e Modernismo

Il mumok organizza una grande esposizione in cui scandaglia gli elementi di contatto tra l’Azionismo e il Modernismo viennese.

Il museo, situato nel MuseumsQuartier di Vienna, possiede la più grande collezione museale esistente al mondo sull’Azionismo viennese. Gli esponenti di questo movimento, tra cui spiccano Günter Brus, Otto Muehl e Hermann Nitsch, negli anni Sessanta suscitarono grande clamore con la loro arte anche a livello internazionale. Al pari del Modernismo viennese, sviluppatosi intorno al 1900, anche l’Azionismo viennese ha segnato un periodo di rottura. La mostra “Corpi, psiche e tabù” si propone di sondare i legami esistenti tra queste due epoche artistiche. Opere degli ”artisti scandalosi” Brus, Muehl, Nitsch e Rudolf Schwarzkogler vengono contrapposte ai lavori dei loro colleghi, altrettanto controversi, dell’inizio del secolo, da Richard Gerstl a Oskar Kokoschka, da Koloman Moser a Gustav Klimt ed Egon Schiele. Tra l’altro viene esposto il celeberrimo dipinto di Klimt “Nuda Veritas”.

Non a caso i protagonisti dell’Azionismo viennese elessero a modello della loro arte gli artisti del primo Novecento, oggi famosi in tutto il mondo, con i loro riferimenti radicali al corpo e la loro rottura dei tabù, ma anche le loro forme d’arte interdisciplinari e sinergiche. Furono ridefinite convenzioni rappresentative e generi artistici come era già avvenuto ai primi del 1900, la fiducia nel rimodellamento della società attraverso l’arte alimentò lo slancio utopico e le provocazioni radicali contro gli ordinamenti tradizionali.

Corpi, psiche e tabù. L’Azionismo viennese e la prima fase del Modernismo viennese

4/3-16/5/2016 

DE IT FR EN RU JP CN
Vantaggiper prenotazioni on-line


  • GARANZIA MIGLIORE TARIFFA
  • BONUS PRENOTAZIONI ANTICIPATE oppure
  • OFFERTA PRENOTAZIONI DIRETTE
  • ultima camera disponibile prenotabile online
  • offerte fatte su misura per voi
  • veloce conferma della prenotazione
  • massima protezione dei vostri dati personali
  • prenotazione possibile 24 ore su 24
  • trasparenti condizioni di prenotazione

leggete i dettagli

Prenota Online
Best price guaranteed
Contatto

HOTEL AUSTRIA - WIEN
Am Fleischmarkt 20
A - 1010 Wien
Tel.: +43 1 515 23
Fax: +43 1 515 23 506
office@hotelaustria-wien.at

Hotel Austria

Il nostro prospetto da sfogliare e scaricare.